Gelateria
Cronaca
In due accusati di rapina aggravata in concorso, marginale il ruolo del terzo

Colpo in gelateria, commesso agli arresti domiciliari: fermati i 2 complici [VIDEO]

Il dipendente inchiodato dalle immagini di videosorveglianza della struttura

Due giovani di 19 e 21 anni agli arresti domiciliari, un altro di 20 destinatario di una notifica di obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria: sono i provvedimenti emessi dal Tribunale di Torino, e notificati dai carabinieri, in relazione a una rapina avvenuta in una gelateria di Torino.

IL VIDEO

La mente pensante del colpo, secondo quanto accertato dalle indagini, sarebbe stato proprio un commesso della gelateria, che – come documentato dalle immagini del sistema di videosorveglianza – il mercoledì sera ha sollevato una delle due saracinesche già chiuse per svuotare il cestino della spazzatura, operazione effettuata solitamente al sabato, dando il via libera ai complici.

I PROVVEDIMENTI

Per il basista e il complice attivamente coinvolto nel colpo, accusati di rapina aggravata in concorso, sono scattati gli arresti domiciliari, mentre per l’altra persona coinvolta solo marginalmente nella vicenda è stata adottata una misura più lieve.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo