L'ufficio postale di Rivarolo Canavese
News
Fondamentali, per il lavoro degli investigatori, potrebbe rivelarsi, l’esame dei filmati dalla videosorveglianza

Colpo all’ufficio postale: rapinatore solitario arraffa 2.000 euro e scappa

Armato e con il volto coperto, ha dato l’assalto allo sportello di Corso Italia poco prima della chiusura. Forse fuori, ad attenderlo, c’era un complice

Colpo alle Poste. Una rapinatoresolitario“, armato e con il volto coperto, ha dato l’assalto allo sportello postale di Corso Italia a Rivarolo Canavese. Il blitz è scattato intorno alle 19,30 di ieri sera, poco prima della chiusura dell’ufficio. Una volta dentro, il malvivente ha minacciato i dipendenti e si è fatto consegnare tutti i soldi in quel momento presenti nelle casse: in tutto 2.000 euro. Arraffato il bottino, è uscito dall’ufficio e si è dileguato. Molto probabilmente nel parcheggio dell’ufficio postale lo stava aspettando un complice per la fuga.

SI LAVORA SULLE IMMAGINI DELLA VIDEOSORVEGLIANZA
I carabinieri della compagnia di Ivrea, allertati dal personale dell’ufficio e immediatamente precipitatisi sul posto, si sono lanciati subito sulle orme del bandito, organizzando anche dei posti di blocco nel tentativo di intercettarlo, ma al momento, del razziatore solitario (e del suo complice) non è stata rinvenuta ancora alcuna traccia. Fondamentali, per il lavoro degli investigatori, potrebbe rivelarsi, a questo punto, l’esame dei filmati dalle telecamere di sorveglianza delle Poste.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo