foto depositphotos)
Cronaca
Ha riportato ferite alla testa guaribili in 15 giorni

Collegno, madre depressa colpisce il figlio a martellate

L’uomo le aveva portato la spesa a casa ed è stato aggredito

Era andato a casa della madre per portarle la spesa. E la donna, 66 anni, ha colpito alla testa il figlio (49) con una mazzetta da muratore. E’ successo ieri pomeriggio, intorno alle 15:30, a Collegno, in provincia di Torino.

Due i colpi inferti all’uomo, appena entrato nell’appartamento. Il 49enne è poi riuscito a sottrarsi alla furia della madre, facendosi soccorrere da un vicino, prima di essere trasportato all’ospedale di Rivoli. Ha riportato ferite guaribili in 15 giorni.

Anche la donna, arrestata dai carabinieri, è stata ricoverata nello stesso nosocomio, dove le è stata diagnosticata una forte depressione.

LEGGI ANCHE:

Piazza Santa Giulia, controlli sulla movida: denunciati tre pusher, sequestrati 100 grammi di droga [FOTO e VIDEO]

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo