Fermato dai carabinieri

Collegno, dà fuoco allo zerbino a casa di amici dopo un litigio: arrestato

L'uomo, 39enne italiano, ha inseguito i due fino alla loro dimora dopo il diverbio: ora è ai domiciliari

Fonte: Depositphotos

Attimi di paura nella notte a Collegno: un 39enne italiano ha dato alle fiamme lo zerbino di casa di due amici dopo un litigio scoppiato in un pub della zona. Ancora ignoti i motivi della discussione.

IL 39ENNE E’ ORA AI DOMICILIARI
Dopo il diverbio nel locale, l’uomo ha inseguito i due fino ad arrivare alla loro dimora in via La Pira 8, dove ha prima provato a sfondare la porta e, dopo aver fallito, ha bruciato il tappetino che si trovava all’ingresso. I proprietari, spaventati, hanno chiamato i soccorsi e le forze dell’ordine: i carabinieri hanno arrestato il 39enne, ora ai domiciliari.

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single