cirio romania 1
Esteri
MISSIONE UMANITARIA IN ROMANIA

Cirio: “Pronti a nuove missioni, ma speriamo che la guerra finisca prima” [VIDEO]

Al via la spedizione della Regione Piemonte verso Iasi per sei bimbi malati di cancro in fuga dall’Ucraina

“Andiamo a prendere tutti quelli che possiamo e continueremo anche se fosse necessario un terzo, quarto, quinto, sesto o decimo viaggio. Anche se ci auguriamo che non sia più necessario perché la guerra è finita prima”.

L’impegno della Regione Piemonte e dell’ospedale Regina Margherita di Torino per i piccoli malati di cancro in fuga dall’Ucraina non si limiterà alle prime due missioni umanitarie che hanno permesso di mettere in salvo già una ventina di pazienti oncologici provenienti dagli ospedali bombardati dall’esercito di Vladimir Putin.

A confermarlo è il governatore Alberto Cirio poco prima di imbarcarsi per Iasi, Romania, dove saranno presi in carico e assistiti altri sei giovanissimi pazienti. “Il Piemonte quando viene chiamato in causa c’è sempre stato e sempre ci sarà, pronto a fare la propria parte perché vogliamo bene all’umanità”.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo