rom
News
CORSO MONTE LUNGO

Cinquecento firme contro la tendopoli. «Via gli occupanti da piazza d’Armi»

Santa Rita si mobilita per allontanare i camper: «E’ stato uno sgombero farsa»

Cinquecento firme per riqualificare piazza d’Armi e allontanare i rom rimasti in corso Monte Lungo. Alla fine tutta Santa Rita si è mobilitata per mettere fine a un problema che l’intervento dei vigili a settembre non ha risolto. «È stato uno sgombero-farsa – tuona Salvatore Gaetani, uno dei firmatari – perché i nomadi ci sono ancora». Ricapitolando, il mese scorso la municipale aveva smantellato 17 tende con dentro 35 persone, tra cui alcune famiglie di via Germagnano.

Durante l’operazione, i civich avevano anche portato via i camper incendiati a giugno. Eppure non tutti gli zingari se ne sono andati. «E il piazzale si sta riempiendo d’immondizia», dice Gaetano Cammalleri, il responsabile della bocciofilaAmici della Scopa” che tutti i giorni si sforza di tenere pulito un luogo dove i pensionati giocano a carte.

+++ CONTINUA A LEGGERE IL GIORNALE IN EDICOLA OGGI +++

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo