cimitero-auto
News
VIA SOSPELLO

Cimitero di auto abbandonate nei cortili delle case popolari

Atc: «E’ possibile inviare segnalazioni al numero verde o via WhatsApp»

C’è una vecchia Nissan Micra, portellone sfasciato e gomme sgonfie. E poi una Toyota Carina, modello non più in produzione da vent’anni, con lo specchietto rotto. La prima è nel parcheggio da tre anni, l’altra da un anno e mezzo. Ma l’elenco non finisce qui perché sono tante, troppe, le macchine abbandonate nei cortili Atc di via Sospello. Una decina almeno, che stazionano nel complesso popolare del quartiere Borgo Vittoria risalente agli anni ’30. Da anni, a quanto pare, qualcuno ha scambiato i cortili del comprensorio per una specie di sfasciacarrozze, dove poter parcheggiare a piacimento le vetture datate o incidentate. Gli inquilini sono spazientiti. «Il problema – spiegano – è costituito dagli ingressi che, tranne in un caso, sono spalancati da tutti i lati a causa dei vandali o delle manovre azzardate dei furgoni che hanno messo fuori combattimento i cancelli».

+++ CONTINUA A LEGGERE IL GIORNALE IN EDICOLA OGGI +++

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo