ciclabile restyling amedeo di savoia
Cronaca
CIRCOSCRIZIONE 4

Ciclabili, restyling per l’area a fianco dell’Amedeo di Savoia

Interventi in arrivo per i corsi Lecce e Svizzera

Presentata ieri in commissione il futuro sviluppo della rete ciclabile della città che correrà su corso Svizzera, corso Lecce, corso Stati Uniti e via Giordano Bruno. In previsione altri restringimenti di carreggiata e la riqualifica dell’area di fianco all’Amedeo di Savoia assediata dai tossici e dal degrado. Attingendo dai 4.9 milioni provenienti dal decreto ministeriale, il Comune realizzerà infatti una nuova ciclabile bidirezionale su corso Svizzera fino al parco Dora e via Borgaro, con un nuovo raccordo con la pista attualmente chiusa Baden-Powell e quella che costeggia la Dora su via Pianezza.

Oltre a un allargamento delle banchine dei bus. In corso Lecce verrà predisposta una pista con nuovi cordoli in gomma anche sul lato opposto, mentre in via Nole verrà disegnata una bidirezionale di 2.5 metri con rialzi di due attraversamenti pedonali per limitare la velocità delle auto. In via Giordano Bruno, direzione Lingotto, la nuova pista correrà in parte sull’ampio marciapiede di 3.5 metri e in parte su strada. Infine una nuova bikelane solcherà corso Stati Uniti da via Sacchi a corso Re Umberto. In questo tratto si prevedono nuove banchine, rampe e l’abbattimento delle barriere.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo