E' accaduto martedì mattina

“Ci devi 800 euro”, ma non la conoscevano: due arresti per tentata estorsione

I fatti accaduti in zona Madonna di Campagna: in manette un uomo e una donna, entrambi con precedenti di Polizia

Fonte: Depositphotos

Si erano presentati sotto casa di una donna, minacciandola mentre lei era affacciata al balcone di casa, urlando a gran voce “ci devi 800 euro, li vogliamo”. L’unico problema era che i due malfattori, un uomo e una donna di 35 e 27 anni, non conoscevano la vittima. Per loro sono scattate le manette da parte degli agenti della Squadra Volante.

LA STORIA
La coppia stava minacciando dalla strada la donna, con il 35enne che, dalla rabbia, aveva addirittura ribaltato un cassonetto vicino a lui. All’arrivo dei poliziotti per segnalazione, ognuno racconta la sua versione della storia. La condomina dichiara di aver già ricevuto una visita dai due in mattinata: la coppia si era presentata con fare minaccioso alla porta di casa. La vittima, non conoscendoli, ha deciso di non aprire. Il denaro di cui i due parlavano era un debito contratto dal fratello della donna, che aveva nominato come “garante” per la restituzione la propria famiglia.

ARRESTATI PER TENTATA ESTORSIONE
La coppia viene perquisita ed identificata: si tratta di due con precedenti di Polizia certificati. La 27enne, inoltre, aveva con sé in borsa un coltellino a serramanico di 13 cm. I due sono stati arrestati per tentata estorsione.

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single