stazione chivasso
Cronaca
IL FATTO

Chivasso, litiga con un amico e blocca i treni in stazione

Serata di follia per un 20enne che ha anche aggredito i carabinieri prima in stazione e poi in caserma

Prima scatena un parapiglia e poi si ferma sui binari e blocca la circolazione dei treni.

Attimi di tensione a Chivasso, mercoledì mattina nell’hinterland torinese. Proprio qui i militari dell’Arma sono intervenuti presso la stazione ferroviaria dove un ragazzo di 20 anni, dopo una rissa con un coetaneo, ha bloccato un treno proveniente da Milano e diretto a Torino sedendosi sui gradini d’ingresso di una carrozza e impedendo al convoglio di riprendere la sua marcia. Alla vista dei militari ha opposto resistenza al controllo danneggiando l’autovettura di servizio a calci.

Ma non è bastato il caos provocato in stazione. Una volta giunti in caserma, ha aggredito fisicamente i militari che lo hanno arrestato. Il giovane è stato inoltre denunciato in stato di libertà per interruzione di pubblico servizio e danneggiamento aggravato. I militari sono intervenuti nell’ambito dei servizi di controllo del territorio disposti dal Comando Provinciale per contrastare i reati e verificare il rispetto della normativa anti Covid.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo