(foto di repertorio)
News
E’ successo a Condove in Val di Susa

Chiesetta di Mocchie in fiamme per due ceri lasciati accesi

Il rogo ha investito l’altare. Bruciati banconi, tappeti e alcuni libri

Un incendio è divampato oggi pomeriggio nella borgata di Mocchie, a Condove, nel Torinese, con le fiamme che hanno investito l’altare della chiesa edificata nel 1784. Il rogo, provocato, a quanto pare, da due ceri votivi lasciati accesi, ha interessato due banconi, un paio di tappeti e alcuni libri accumulati nel retro dell’altare.

ESCLUSA LA PISTA DOLOSA
Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Susa, che a fatica hanno domato le fiamme a causa delle dimensioni anguste della stradina di accesso al centro della borgata. L’incendio, per fortuna, non ha provocato grossi danni e la chiesa alla fine è stata salvata. L’episodio è stato comunque segnalato ai carabinieri della compagnia di Susa che hanno escluso la pista dolosa. Si è trattato dunque di una dimenticanza.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo