Carabiniera
Cronaca
Al culmine di un litigio per futili motivi

Chieri, maltrattamenti in famiglia: arrestato marito violento

Il 40enne aveva afferrato la moglie per la gola, colpendola con alcuni schiaffi al volto: portato in carcere dai carabinieri

I carabinieri hanno arrestato un cittadino romeno di quaranta anni, residente a Chieri, per maltrattamenti in famiglia. I militari della locale Compagnia sono intervenuti presso l’abitazione dell’uomo il quale, al culmine di un litigio avvenuto per futili motivi, aveva afferrato la moglie per la gola e l’aveva colpita con alcuni schiaffi al volto.

Agli uomini dell’Arma, prontamente accorsi sul luogo, la vittima ha raccontato come tali comportamenti andassero avanti oramai da diversi mesi, dichiarando di non avere avuto il coraggio di denunciarli prima per paura. L’uomo è ora ristretto presso la casa circondariale di Torino.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo