Il governatore Sergio Chiamparino
News
PARLA IL GOVERNATORE

Chiamparino: “Il Piemonte pronto a negoziare con lo Stato per avere più autonomia”

Il presidente della Regione nella consueta conferenza di fine anno: “Il 2017? Anno duro ma proficuo. Ecco i risultati raggiunti”

Nella tradizionale conferenza stampa di fine anno, il governatore Sergio Chiamparino svela che anche la Regione Piemonte potrebbe avviare una negoziazione con lo Stato in materia di autonomia. Nulla a che vedere, però, con “la logica referendaria alla Maroni-Zaia, perché hanno un profilo politico che non è il nostro” precisa.

Secondo Chiamparino, bisogna “valutare se, raggiunta la stabilità di bilancio, vi siano competenze che possono essere trasferite dallo Stato alle Regioni. Si tratta di processi lunghi, ma credo che anche il Piemonte abbia le condizioni necessarie per sedersi al tavolo della negoziazione”.

“2017 ANNO DURO MA PROFICUO”

Chiamparino traccia poi il bilancio del 2017, definendolo “un anno duro ma proficuo”. Il governatore parla dei risultati più importanti raggiunti dalla giunta: “Abbiamo messo in stabilità il bilancio e siamo usciti dal piano di rientro della sanità. Inoltre abbiamo completato il finanziamento pubblico dei quattro nuovi ospedali, a cominciare dal Parco della Salute di Torino e Novara, e abbiamo garantito il finanziamento degli ospedali in corso di realizzazione come Verduno e Nizza Monferrato”.

D’intesa col Governo, “fino al 2022 sono stati attivati investimenti per oltre un miliardo di euro, destinati a banda larga, infrastrutture, rinnovo dei mezzi di trasporto e strade”. Investimenti anche nel settore del turismo con “25 milioni di euro in più per il sistema sci. Abbiamo promosso la cultura non solo a Torino e incrementato le politiche sociali, raddoppiando le politiche per il diritto allo studio”.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo