Sergio Chiamparino
Cronaca
La decisione

Chiamparino aderisce alla staffetta del digiuno: “Ius soli è legge di civiltà”

Il presidente della Regione Piemonte: “Va fatto ogni sforzo per approvarla entro fine legislatura”

Il presidente della Regione Piemonte, Sergio Chiamparino, aderisce alla staffetta del digiuno a favore dell’approvazione della legge sullo ius soli, che ha definito “una legge di civiltà che fa fatta“. La legge va fatta, ha sostenuto Chiamparino, “perché è rivolta alla parte più debole e insieme fondante della nostra società: i bambini che, pur essendo nati da genitori stranieri, hanno completamente assorbito la nostra cultura, la nostra lingua, le nostre abitudini”. “Non conosco i tempi parlamentari, ma credo vada fatto ogni sforzo per approvarla entro fine legislatura, e il mio è un segnale in questa direzione”, ha concluso il presidente della Regione Piemonte.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo