Fonte: Depositphotos
Il Borghese
EDITORIALE DEL GIORNO

Che vergogna la burocrazia

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

I vaccini volano e voleranno ancora dall’autunno in avanti se è vero – come assicura il generale Figliuolo – che la terza dose è sempre meno un’ipotesi e sempre di più una reale necessità. Il segno che di questo maledetto virus cinese uscito chissà come da un laboratorio, non ci si può fidare, neppure con l’immunità di gregge. Come dire che, anche se l’Italia volge verso il color bianco, la nostra sanità non può dormire sugli allori, nè crogiolarsi sulle statistiche. O meglio ancora deve essere pronta a fronteggiare altre emergenze. Cosa che, nei fatti, non è. Lo dice la Corte dei Conti che già a fine aprile ha voluto accertare se il piano di potenziamento per gli ospedali messo a punto dall’allora commissario per l’emergenza Covid, Domenico Arcuri è stato portato avanti e come è stato speso quel miliardo e 400 milioni stanziato da Conte. C’erano da realizzare solo in Piemonte 299 posti letto in terapia intensiva e 305 in terapia semintensiva. Sarebbe stato un bell’aiuto. E invece ne abbiamo operativi solo 20 in intensiva e 159 in semintensiva. Sembra una burla, ci sono i soldi, ma non ci sono i letti e per di più è passato un anno. Certo qualche burocrate di alto grado ci spiegherà che occorrevano interventi strutturali, spostamenti di reparti, riorganizzazione generale. Insomma le solite chiacchiere che poi non trovano soluzioni pratiche. Ora che l’allarme è suonato la Regione interroga le Asl per sapere a che punto siano i lavori. Le Asl risponderanno, ma poi c’è l’estate e arriveremo all’autunno, in braghe di tela come l’anno scorso con milioni di anziani vaccinati in più ma con un sospetto: neppure i morti ci hanno insegnato a proteggere i più deboli e ad assumere (e questa è la ciliegina sulla torta) i medici e gli infermieri che servono. Quelli che chiamavamo eroi. Lo ricordate?

beppe.fossati@cronacaqui.it

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo