Maurizio Sarri (Depositphotos)
Sport
Scontro tra capoliste allo Stadium

CHAMPIONS. Sarri mette in guardia la Juve: “Lokomotiv buona squadra, domani sarà dura”

Il tecnico bianconero: “Attenti ai russi, sanno fare grande densità difensiva e sono abili nel ribaltare le azioni, CR7? straordinario”

Archiviato il campionato, in casa Juve è già tempo di Champions. Il prossimo avversario è la Lokomotiv Mosca, capolista del campionato russo (come la Juve lo è di quello italiano), domani sera, allo Stadium, nel terzo appuntamento di Coppa Campioni.

LOKOMOTIV, BUONA SQUADRA
Una squadra che, come dice il tecnico bianconero Maurizio Sarri, magari non avrà un “grandissimo nome”, ma è pur sempre “una buona squadra, che sa fare grande densità difensiva ed è abile nel ribaltare le azioni”.

LA FIDUCIA DI SARRI
Per cui, avvisa l’allenatore dei campioni d’Italia: “domani sarà dura, difficile”. Il tecnico toscano è pienamente fiducioso: “In percentuale stiamo concretizzando poco rispetto al gioco creato” ammette il tecnico. Tuttavia, aggiunge “la cosa mi sembra poco preoccupante: con i giocatori di qualità che abbiamo, miglioreremo il rapporto tra le occasioni costruite e i gol segnati”.

RONALDO, GIOCATORE STRAORDINARIO
E a proposito di giocatori di qualità, Sarri si coccola Ronaldo “un giocatore straordinario”, uno di quelli “che ti fa capire la differenza tra il fuoriclasse e il campione. E questo sta nella testa”. CR7, spiega il tecnico bianconero: “si dà personalmente delle motivazioni fenomenali e si dà sempre obiettivi futuri. E tutto questo è contagioso”.

HIGUAIN HA RITROVATO MOTIVAZIONE
Sulla formazione da schierare in campo, Sarri non si è sbilanciato: “Chi ha giocato l’ultima partita deve ancora scendere in campo per l’allenamento” si limita a dire. Poi un pensiero sulla “rinascita” di Higuain. “L’anno scorso ha vissuto una stagione piena di difficoltà con la parentesi al Milan e al Chelsea. Ha avuto la capacità di ritrovare grandi motivazioni. E da qui grandi prestazioni”.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo