ronaldo atletico madrid
News
Punto amaro per gli uomini di Sarri

Champions League, Atletico-Juve finisce 2-2: bianconeri rimontati al 90′

Succede tutto nel secondo tempo: Cuadrado e Matuidi fanno 0-2, poi la pareggiano Savic ed Herrera

Comincia con un pari l’avventura della nuova Juventus di Sarri in Champions League: finisce 2-2 il big match del Wanda Metropolitano con l’Atletico Madrid. Succede tutto nel secondo tempo: i bianconeri sbloccano il risultato al 48′ con Cuadrado dopo un gran contropiede, concluso con un tiro all’incrocio. Il raddoppio arriva al 65′ grazie ad un colpo di testa ravvicinato di Matuidi, lasciato solo in area. Ma, come accaduto anche l’anno scorso, la Juve ha sofferto le palle inattive, subendo la rimonta dei “colchoneros”: prima l’1-2 di Savic sugli sviluppi di una punizione e quindi il pari, al 90′, firmato Herrera, da corner. Nel finale Ronaldo ha sfiorato il gol-partita dopo una giocata di prestigio. Un punto a testa, quindi, per Atletico e Juve. L’altra gara del girone, tra Bayer Leverkusen e Lokomotiv Mosca, ha visto la vittoria di questi ultimi per 1-2: russi in testa al girone a quota 3.

IL TABELLINO: ATLETICO MADRID-JUVENTUS 2-2
RETI: 48′ Cuadrado (J), 65′ Matuidi (J), 70′ Savic (A), 90′ Herrera (A).
Atletico Madrid (4-4-2): Oblak; Trippier, Savic, Gimenez, Lodi (75′ Vitolo); Koke, Saul, Thomas (75′ Herrera), Lemar (60′ Correa); Joao Felix, Diego Costa. A disp.: Adan, Arias, Llorente, Felipe. All. Simeone.
Juventus (4-3-3): Szczesny; Danilo, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Khedira (69′ Bentancur), Pjanic (87′ Ramsey), Matuidi; Cuadrado, Higuain (79′ Dybala), Ronaldo. A disp.: Bernardeschi, Buffon, Demiral, Rabiot. All. Sarri.
Arbitro: Makkelie D. (Ola).
NOTE: ammoniti Matuidi (J), Cuadrado (J), Costa (A).

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo