Olandesi in semifinale

Champions, delusione Juve: l’Ajax vince allo Stadium ed elimina i bianconeri

Gli uomini di Allegri crollano in casa: apre Ronaldo, la capovolgono Van de Beek e De Ligt

Finisce ai quarti il cammino della Juventus in Champions League: all’Allianz Stadium l’Ajax elimina la Juventus. I bianconeri hanno sbloccato il risultato al 28′ sugli sviluppi di un corner: perfetto Ronaldo che aggira la difesa olandese e insacca di testa alle spalle di Onana. Passano solo 4 minuti e i “lancieri” pareggiano con Van De Beek, lasciato tutto solo in area di rigore: preciso poi il diagonale per battere Szczesny. Al 67′ De Ligt completa la rimonta con un grande stacco di testa da calcio d’angolo e 2-1 per gli olandesi: è la rete decisiva, che porta gli ospiti tra le migliori quattro squadre d’Europa.

IL TABELLINO: JUVENTUS-AJAX 1-2 (TOT.: 2-3)
Marcatori:
Ronaldo 28′ (J); Van de Beek 32′, De Ligt 67′ (A)
Juventus (4-3-3): Szczesny; De Sciglio (64′ Cancelo), Bonucci, Rugani, Alex Sandro; Emre Can, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi (80′ Bentancur), Dybala (46′ Kean), Ronaldo. A disp. Pinsoglio, Khedira, Barzagli, Spinazzola. All. Allegri.

Ajax (4-3-3): Onana; Veltman, De Ligt, Blind, Mazraoui (11′ Sinkgraven) (81′ Magallàn); Van De Beek, Schone, De Jong; Ziyech (88′ Huntelaar), Tadic, Neres. A disp. Varela, De Wit, Ekkelenkamp. All. ten Hag

Arbitro: Turpin (FRA)

 

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single