Anziana malato di Alzheimer dispersa, soccorritori in azione.
News
Soccorso alpino e vigili del fuoco in azione

Ritrovata la cercatrice di funghi dispersa nei boschi della Val Sangone

La donna, 75 anni, è rimasta 24 ore all’addiaccio. Era in buone condizioni fisiche

Dopo 24 ore all’addiaccio nei boschi nei boschi di Indritto sopra Coazze (Torino) è stata ritrovata la cercatrice di funghi, di cui non si avevano più notizie da ieri. La donna, 75 anni, è stata ritrovata dagli uomini della Protezione civile in buone condizioni fisiche.

RICOVERATA IN OSPEDALE
Recuperata dai tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese della Val Sangone e dall’equipe a bordo dell’eliambulanza 118, l’anziana è stata ricoverata in ospedale per controlli sanitari approfonditi. Le squadre del Soccorso alpino e speleologico piemontese della Stazione Val Sangone si erano messi sulle sue tracce da questa mattina.

MOBILITATE LE UNITA’ CINOFILE
Nelle operazioni è stata attivata anche l’unità cinofila da ricerca in superficie con i tecnici provenienti dalle stazioni della Val di Susa. Alle ricerche hanno preso parte anche i vigili del fuoco.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

News
Vinci TorinoCronaca 2023
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo