disco stay
Cronaca
Carmagnola

Cerca di sedare una rissa e viene accoltellato al fianco

Nella notte di Natale, ferito l’addetto alla sicurezza di una discoteca

Fortunatamente è stato ferito soltanto di striscio ma poteva andargli molto peggio. Festa di Natale movimentata a Carmagnola dove, nella tra domenica e lunedì, un addetto alla sicurezza è stato accoltellato all’esterno della discoteca Stay di via Genova.

Il fatto è accaduto intorno alle 4,30 del mattino. Lo steward era intervenuto all’esterno del locale per tentare di sedare una violenta rissa scoppiata tra alcuni ragazzi palesemente ubriachi. All’interno del locale era in corso una serata a tema organizzata per «festeggiare la festa più gioiosa dell’anno, anche se vi sentite un po’ il Grinch».

Non è escluso che il litigio sia iniziato all’interno per poi concludersi in strada con la rissa. Difficile risalire alle motivazioni che l’hanno scatenata: se una parola di troppo, un atteggiamento considerato sconveniente o, semplicemente, l’alterazione dovuta agli effetti dell’alcol. Fatto sta che, una volta fuori, il gruppo di giovani ha alzato i toni. È stato in quel momento che l’addetto alla sicurezza, per evitare che la situazione degenerasse, è intervenuto per cercare di calmare gli animi. A quel punto però qualcuno ha tirato fuori dalla tasca un oggetto tagliente, probabilmente un coltellino, con il quale lo ha colpito ferendolo di striscio a un fianco. Poi, resosi contro di quanto aveva fatto, il colpevole è fuggito mischiandosi al gruppo. Il buttafuori è stato invece soccorso dal 118 e trasportato in codice verde al pronto soccorso del San Lorenzo dove è stato curato per una ferita superficiale. Poteva finire molto peggio.

Intanto sono in corso le indagini da parte dei carabinieri della compagnia di Moncalieri per ricostruire la vicenda e risalire all’autore del gesto. Si spera che le telecamere di zona possano aver ripreso qualcosa.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo