maxresdefault
News
La richiesta sarebbe arrivata dal vicesindaco

Censurata “Bella Ciao”, e i coristi annullano il concerto a Carmagnola

“Ci chiediamo come mai ancora oggi cantare ‘Bella Ciao’ sia considerato di parte”, scrive l’Anpi di Carmagnola

Solidarietà totale al gruppo CoroMoro, da parte della sezione Anpi di Carmagnola: il gruppo avrebbe dovuto suonare alla serata di chiusura della Fiera Nazionale del Peperone, ma il concerto ieri sera è stato annullato.

Il Motivo lo spiega Luca Baraldo, coordinatore di CoroMoro: “L’amministrazione comunale ci ha chiesto di rimuovere dalla scaletta Bella Ciao. Noi ci siamo rifiutati e così abbiamo dovuto cancellare la data”.

La richiesta sarebbe arrivata dal vicesindaco, preoccupato che “il brano creasse imbarazzo tra alcuni esponenti del centrodestra”

“Ci chiediamo come mai ancora oggi cantare ‘Bella Ciao’ sia considerato di parte; come mai questo brano, che è patrimonio comune di tutti gli italiani, crei imbarazzo”, scrive l’Anpi di Carmagnola.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo