funerali gloria rosboch
News
L’arciprete don Angelo Bianchi ha celebrato la messa

Castellamonte ricorda Gloria Rosboch a due anni dall’omicidio

I famigliari della povera prof: “Dobbiamo affidarci al bene e isolare il male”

Oggi a Castellamonte è stato il giorno della memoria. L’arciprete don Angelo Bianchi ha infatti celebrato una messa di suffragio per ricordare Gloria Rosboch, insegnante uccisa due anni fa dall’ex allievo Gabriele Defilippi e dal suo compagno Roberto Obert.

“Dobbiamo affidarci al bene e isolare il male. Un grazie particolare va a tutte le persone che con fiori, scritte e lumini si ricordano di lei”. Hanno sottolineato i famigliari.

L’ex allievo Gabriele Defilippi è stato condannato a fine settembre – in primo grado – a 30 anni di carcere, il complice Roberto Obert a 19. La madre di Defilippi, Caterina Abbattista, è sotto processo per concorso in omicidio e truffa.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo