IL FATTO

Caselle, nel bagaglio borse, vestiti e profumi di lusso contraffatti: denunciato

Quarantenne residente nel Comasco, proveniente da Istanbul, fermato in aeroporto dalla guardia di Finanza

Depositphotos

Gucci, Louis Vuitton, Armani, Chanel Ralph Lauren, CK, Philippe Plain, Nike, Adidas e Paco Rabanne, questi i marchi del lusso falsi rinvenuti dalla guardia di Finanza all’interno del bagaglio di un senegalese appena sbarcato all’aeroporto “Sandro Pertini” di Torino.

L’uomo, un quarantenne residente nel Comasco, era atterrato a Caselle sbarcato da un volo proveniente da Istanbul dopo aver fatto scalo ad Amsterdam.

Gli articoli sequestrati – borse, capi di abbigliamento e profumi – riportavano i marchi delle più prestigiose griffe di alta moda. Ma erano tutti falsi, come accertato dalle Fiamme Gialle.

Se fossero finiti sul mercato, avrebbero fruttato all’attività illegale diverse migliaia di euro creando, oltre al danno all’economia legale, anche potenziali rischi alla salute dei consumatori. Già, perché tra gli articoli cautelati vi sono numerosi profumi di dubbia provenienza per cui, al momento, non è stato possibile stabilire con precisione da quali elementi siano costituiti, visto che sono contraffatte anche le confezioni.

Il passeggero è stato denunciato per l’introduzione in Italia degli articoli falsi, e la merce, sottoposta a sequestro.

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single