Ci sono anche Beppe Grillo e Davide Casaleggio tra gli iscritti per la battaglia delle arance di domenica allo Storico carnevale di Ivrea
News
TRA STORIA E TRADIZIONE

Carnevale di Ivrea, conclusa la seconda battaglia delle arance: 138 i contusi

In 4 sono finiti al Pronto Soccorso. Domenica oltre 20 mila paganti per un incasso di 164 mila euro. Dato in forte crescita rispetto al 2016

Secondo giorno della battaglia delle arance al Carnevale di Ivrea. Sono stati 138 i contusi nella storica (e simbolica) lotta tra il bene ed il male combattuta a suon di arance. Di questi solo quattro hanno avuto bisogno delle cure del pronto soccorso. Tutti gli altri sono stati medicati dal personale della Croce Rossa nelle tende allestite in diversi punti della cittadina piemontese.

OLTRE 20MILA I PAGANTI
La Fondazione dello storico Carnevale di Ivrea ha reso noto che per la giornata di domenica sono stati staccati agli ingressi 20.493 biglietti per un incasso di 164 mila euro. Forte crescita rispetto alla domenica del 2016, quando, a causa del maltempo, arrivarono solo 7.100 visitatori. Domani ultima giornata di battaglia e conclusione del Carnevale.

IN TRENTAMILA HANNO ASSISTITO ALLO SPETTACOLO
Ieri sono stati quasi in 30 mila ad assistere allo spettacolo della prima battaglia delle arance. Nove squadre di aranceri a piedi si sono sfidati a colpi di agrumi bersagliando i rivali sui carri rinnovando un’antica tradizione. La giornata di sole ha attirato decine di migliaia di curiosi. Quasi 9 mila I quintali gli agrumi che verranno utilizzati nei tre giorni di battaglia. Si prosegue infatti anche domani.

Alcune immagini della seconda giornata di battaglia ??? #battagliadellearance #carnevale2017 #storicocarnevaleivrea #carnevaleivrea #orangebattle

Un post condiviso da Storico Carnevale di Ivrea (@carnevale_ivrea) in data:

La battaglia è iniziata. In piazza Freguglia ecco i @credendari_aranceri #storicocarnevaleivrea #carnevaleivrea #carnevale2017 #battagliadellearance

Un post condiviso da Storico Carnevale di Ivrea (@carnevale_ivrea) in data:

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo