Foto di repertorio (fonte: Depositphotos)
News
Sono 55 le persone identificate nell’operazione

Carne e pesce mal conservati, multato titolare di un minimarket in corso Bramante

Controllati 8 locali nel quartiere San Salvario e in zona Millefonti: sanzioni per un totale di circa 25mila euro

Controlli e multe salate nella serata di giovedì a Torino, tra il quartiere San Salvario e zona Millefonti. L’operazione della Polizia ha visto coinvolti in totale ben 8 locali sottoposti a verifiche. Sono 55 le persone identificate, tra cui 20 stranieri (3 di loro irregolari) e ben 25mila euro di sanzioni complessive.

CARNE E PESCE MAL CONSERVATI, SANZIONATO MARKET
All’interno di un minimarket in corso Bramante, di proprietĂ  di un 41enne bengalese, sono stati sequestrati 12,5 kg di pesce e carne in cattivo stato di conservazione. Gli alimenti si trovavano, infatti, riposti nel congelatore in buste aperte, non alimentari e prive di qualsiasi etichettatura. Non solo: nel locale vi erano diverse violazioni amministrative, quali frigoriferi privi del controllo della temperatura, mancanza dei cartelli di divieto di fumo e di avviso di area sottoposta a videosorveglianza, mancata esposizione sui prodotti dell’indicazione dei prezzi per unitĂ  di misura e senza alcun piano autocontrollo HACCP. Il titolare del negozio è stato multato per 17mila euro totali.

ALTRI CONTROLLI
Tra le altre sanzioni della Polizia c’è un locale in via Baretti, che vendeva alcolici in vetro anche dopo la mezzanotte: il titolare, 32enne bengalese, è stato sanzionato per quasi 7mila euro.

Nel corso del servizio controllate altre 4 caffetterie e 2 market: all’interno di uno di essi gli agenti hanno riscontrato illeciti relativi alle condizioni igienico-sanitarie. Il titolare è stato multato per oltre 2mila euro.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo