Il luogo del delitto di Eufrosina Martini
Cronaca
Indagano i carabinieri

Carmagnola, uccide la compagna: poi rientra a casa e si spara [FOTO]

Duplice dramma in mattinata: un 71enne residente a Bagnolo Piemonte ha raccontato tutto al figlio prima di suicidarsi

Ha ucciso la compagna con un colpo di pistola, poi ha deciso di spararsi a sua volta. Omicidio-suicidio in mattinata a Carmagnola, in un’abitazione sita al civico 10 di via Gozzano. 

Un uomo di 71 anni, Pasquale Mattana, originario di Villaputzu, in Sardegna, ma residente a Bagnolo Piemonte, stando alle prime ricostruzioni avrebbe ucciso la compagna di 68, Eufrosina Martini, nata a Busca nel Cuneese, con la quale aveva una relazione. I carabinieri di Carmagnola, accorsi in casa della donna, hanno trovato il suo corpo senza vita.

Una volta rientrato nella sua abitazione in provincia di Cuneo, il 71enne ha prima chiamato il figlio per confessargli tutto e poi si è sparato alla testa. In passato non si segnalano litigi o discussioni accese tra i due. Sul duplice drammatico episodio indagano i carabinieri.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo