CadutiNassiriya
News
Presente alla cerimonia l’assessore regionale Pentenero

Carema, una piazza per ricordare i Caduti di Nassiriya

Intitolata alle vittime dell’attentato la nuova area adiacente il municipio

Nel giorno del 14mo anniversario dell’attentato, Carema ha intitolato la nuova piazza adiacente al municipio ai Caduti di Nassiriya. L’ultimo comune dell’area metropolitana di Torino, al confine con la Valle d’Aosta, ha celebrato le 28 vittime di quell’attentato nel corso di una cerimonia che ha visto presenti l’assessore regionale Gianna Pentenero ed il comandante provinciale dei carabinieri di Torino, colonnello Emanuele De Santis.

UN ATTENTATO TERRIBILE

Nel corso dell’attentato persero la vita 28 persone, di cui 19 di nazionalità italiana; 12 di questi erano carabinieri, appartenenti a vari reparti dell’Arma. Alla cerimonia ha preso parte anche un picchetto in armi della Compagnia dei Carabinieri di Ivrea.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo