Detenuto in prigione (foto Depositphotos)
Cronaca
LA DENUNCIA DELL’OSAPP

Carcere di Torino: rissa fra detenuti, un uomo in fin di vita

La vittima dell’aggressione trasportata in ospedale in codice rosso

Rissa fra detenuti nella mattinata di oggi nel carcere di Torino: ad avere la peggio un italiano, portato in ospedale in fin di vita.

A riferirlo l’Osapp in un comunicato. E’ accaduto nel cortile passeggi: responsabile un detenuto straniero, che ha aggredito l’altro sembrerebbe a seguito del diniego alla cessione di una sigaretta. L’uomo è stato portato in ospedale in codice rosso.

A parlare della situazione è il segretario generale Osapp Leo Beneduci: “Gli episodi di violenza in carcere stanno aumentando paurosamente anche in termini ‘qualitativi’, tanto da lasciar presagire un arretramento della sicurezza nelle carceri italiane, analoga a quanto accadeva negli anni sessanta. I vertici del Dicastero della Giustizia e dell’Amministrazione Penitenziaria lasciano inascoltati gli accorati appelli delle Organizzazioni Sindacali del personale che hanno, tra l’altro, richiesto concreti correttivi, quali l’avvicendamento dei vertici della struttura penitenziaria Torinese”.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo