Il meraviglioso San
Giovanni Battista di Caravaggio che sarà esposto dal 15
febbraio ai Musei Reali
Spettacolo
GLI ANNIVERSARI DEL 2021

Tra Caravaggio, Coco Chanel e Napoleone

Ai Musei Reali è tutto pronto per il San Giovanni Battista del genio rinascimentale. E a Mombasiglio rivive Bonaparte

Sarà un’edizione speciale quella del prossimo Festival di Sanremo che si terrà dal 2 al 6 marzo. Un’edizione posticipata a causa del Covid ma che non poteva assolutamente rischiare di non andare in scena, trattandosi della sua 70esima volta. Un anniversario che porterà gli italiani a cantare tutti insieme, si spera non dai balconi, e Torino a tifare per il suo Willie Peyote, l’unico Big nostrano in gara. Musica a parte, sono tante altre le ricorrenze illustri del 2021 e una cade proprio oggi. Si tratta dei cento anni dalla nascita di Leonardo Sciascia, lo scrittore siciliano di tanti successi letterari come “Il giorno della civetta” al quale andrebbe addirittura “intitolata la Biblioteca Civica Centrale di Torino”. È questa, infatti, la proposta fatta ieri da Patrizia De Grazia e Daniele Degiorgis (Coordinatori Associazione radicale Adelaide Aglietta) e Igor Boni (Presidente di Radicali Italiani) nella speranza che Palazzo Civico la accolga. La letteratura sarà protagonista d’eccezione dell’anno appena iniziato soprattutto grazie a Dante Alighieri, per il quale ricorrono i 700 anni dalla morte avvenuta la notte fra il 13 e 14 settembre del 1321 durante il suo esilio a Ravenna. Saranno tante le celebrazioni in giro per l’Italia e molte, si spera, toccheranno Torino. Certamente lo farà “HellO’ Dante”, lo spettacolo che Saulo Lucci porta a spasso per la città già da diversi anni.

+++ CONTINUA A LEGGERE NEL GIORNALE IN EDICOLA OGGI +++

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo