Il furto stava avvenendo a San Benigno Canavese

Carabinieri arrestano due ladri di termosifoni. Il gip li scarcera il giorno dopo

In manette erano finiti due rumeni domiciliati al campo rom di via Germagnano

I carabinieri della compagnia di Chivasso hanno arrestato due ladri di termosifoni. Ilie Filisan, 30 anni, e Angelica Caldararu, 26, ed entrambi domiciliati al campo rom di via Germagnano, sono stati sorpresi mentre ne smontavano 15, assieme a una stufa in ghisa poste all’interno di una casa in liquidazione in via Teresa Belloc a San Benigno Canavese.

Entrambi, però,  sono stati rimessi in libertà questa mattina dal gip del tribunale di Ivrea. Solo per il 30enne è stata disposta la misura alternativa dell’obbligo di firma in caserma.

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single