Allievi1
Sport
La cerimonia alla Scuola Allievi

Carabinieri, al via il corso per gli atleti di interesse nazionale [FOTO]

Quindici promesse, cinque donne e dieci uomini, alla caserma “Cernaia” di Torino

Il 05 settembre 2022, nella storica cornice della Caserma “Cernaia”, sede della Scuola Allievi Carabinieri, è iniziato il 18° Corso Carabinieri Atleti, che vede la partecipazione di quindici Allievi che hanno superato il concorso di ammissione tra gli atleti di interesse nazionale riconosciuti dal Comitato Olimpico Nazionale Italiano. I giovani sportivi sono stati selezionati per le esigenze del Centro Sportivo dell’Arma dei Carabinieri.

Gli Allievi Atleti seguiranno lezioni nelle materie tecnico – professionali, che consentiranno loro di acquisire adeguate competenze e consolidare la spinta motivazionale, anche nelle attività ginnico – sportive, e, nel frattempo, manterranno alto il livello di preparazione atletica.

L’iter formativo, della durata complessiva di sei settimane con termine al 16 ottobre prossimo, consentirà loro di partecipare alle più importanti competizioni sportive internazionali, rappresentando il nostro Paese.

Varia la composizione degli Allievi di questo 18° Corso:

  • 5 donne e 10 uomini, delle seguenti discipline:

    • nuoto;

    • atletica;

    • arti marziali (Taekwondo e Judo);

    • sci alpino, specialità slalom gigante e slalom speciale e parallelo;

    • sci alpino, specialità super gigante e discesa libera;

    • snowboard, specialità slalom parallelo gigante e slalom parallelo speciale (PGS-PSL);

    • slittino singolo su pista artificiale;

    • sci alpino, specialità “slalom gigante”;

    • sci di fondo;

    • sci alpinismo;

  • l’età media è di 22 anni, dai 26 ai 18 anni.

Importanti i risultati già conseguiti nelle carriere sportive dai giovani arruolati. Tra loro si annoverano, infatti, gli Allievi Carabinieri Atleti:

  • Leonardo Deplano, attuale vicecampione europeo di nuoto nei 50 stile libero, grazie alla medaglia d’argento ottenuta alla recente manifestazione degli europei di Roma 2022. Tra i migliori risultati si ricorda anche la medaglia di bronzo nei 50m stile libero ai Campionati mondiali giovanili di Indianapolis nel 2017 e sempre nello stesso anno la medaglia d’oro nei 50m stile libero agli europei giovanili di Netanya. Nel 2020, agli europei di Budapest, ha vinto una medaglia di bronzo nella 4x100m stile libero e, nel 2019, agli europei in vasca corta di Glasgow, ha vinto una medaglia di bronzo nella 4x50m stile libero. Tra le numerose partecipazioni si ricordano, in particolar modo, i Mondiali in vasca corta di Abu Dhabi del 2021, dove ha vinto:

    • l’oro nella staffetta 4x50m stile libero;

    • l’argento nella staffetta 4x100m stile libero;

    • il bronzo nella 4x50m mista mista.

Sempre nel 2021, agli europei di Kazan in vasca corta, ha ottenuto:

    • una medaglia d’oro nella staffetta 4x50m misti;

    • l’argento nella staffetta 4x50m stile libero mista;

  • Gaia Colli, specialità atletica leggera, ha vinto una medaglia di bronzo ai Campionati italiani 2022 nei 10.000m in pista. Nel 2020, ha vinto tre medaglie d’oro, rispettivamente, ai Campionati italiani di corsa in montagna a Susa, sia categoria Promesse che categoria Assoluta e ai Campionati italiani nella specialità dei 10.000m in pista categoria Promesse. Nello stesso anno ha vinto l’argento ai Campionati italiani nella distanza dei 5.000m in pista nella categoria Assoluti e tre bronzi, rispettivamente, nei campionati italiani di corsa campestre, nei 10.000m e nei 5.000m in pista, entrambi nella categoria Promesse. Nel 2021 ha partecipato agli europei di atletica di Tallin nella distanza dei 10.000m ottenendo la quarta posizione e, sempre nei campionati europei, ha partecipato alla corsa campestre per la categoria Assoluti;

  • Daniel Lo Pinto, specialità taekwondo, è stato il primo classificato al Campionato italiano Seniores – 63 kg nel 2021. Nel 2014 è stato terzo classificato ai Campionati Mondiali Cadetti – 37kg e nel 2018 è stato quinto classificato ai Campionati europei Seniores (G4) – 54KG. Nel 2019 è stato primo classificato in Coppa Italia Seniores – 58kg nel 2019;

  • Thauany David Capanni Dias, campionessa italiana di Judo, medagliata al Campionato Italiano Assoluto 2021 con due medaglie d’oro, una d’argento e due bronzi in Coppa Europa. Nel 2019 e nel 2021 ha rappresentato l’Italia ai Campionati Europei under 18 e under 21. È inserita nella squadra Nazionale Italiana Juniores per la stagione 2022;

  • Federico Romele, campione italiano Aspiranti di Slalom Speciale, nel 2022 ha rappresentato l’Italia ai Campionati Europei Giovanili a Vuokatti (FIN);

  • Vicky Bernardi, campionessa italiana Giovani di Discesa Libera e Supergigante, nel 2022 ha rappresentato l’Italia ai Campionati Mondiali Juniores a Panorama (CAN);

  • Elisa Platino, campionessa italiana Assoluta di Slalom Gigante. Inserita nella Squadra Nazionale Italiana “B” per la stagione 2022/23;

  • Iris De Martin Pinter, campionessa europea giovanile di sci di fondo e pluricampionessa italiana di categoria;

  • Fabian Lantschner, vicecampione del mondo Juniores di snowboard e pluricampione italiano di categoria. Inserito nella squadra Nazionale Italiana “B” per la stagione 2022/23;

  • Alex Gufler, atleta già partecipante al circuito di Coppa del Mondo di slittino. Inserito nella squadra Nazionale Italiana per la stagione 2022/23;

  • Robert Mircea, ha rappresentato l’Italia alle Olimpiadi di Pechino 2022 nella disciplina del bob. Pluricampione Italiano è atleta di punta della squadra Nazionale;

  • Ilaria Veronese, campionessa del mondo a staffetta e campionessa italiana Assoluta di sci alpinismo. Inserita nella squadra Nazionale per la stagione 2022/23;

  • Pietro Castellazzi, campione del mondo Juniores di short track e campione italiano di Categoria. Inserito nella squadra Nazionale Juniores per la stagione 2022/23;

  • Pietro Marinelli, inserito nella squadra Nazionale Italiana per la stagione 2022/23 per la specialità di short track;

  • Michael Hellweger, specialità sci di fondo, ha ottenuto il quindicesimo posto in Coppa del mondo a Planica (SLO) e il primo posto in Coppa Europa a Pokljuka (SLO) entrambi in categoria Assoluta. È stato inserito nella squadra Nazionale Italiana, per Milano-Cortina 2026, nella stagione 2022/2023;

  • Andrea Prandi, vicecampione italiano Assoluto di sci alpinismo nella specialità Vertical. Ha vinto tre titoli italiani Cadetti, tre ori e un bronzo ai mondiali Cadetti insieme all’oro e argento europeo. Ha vinto anche due titoli italiani u23 durante la Coppa del mondo Overall, sia Individual che Vertical u23. È inserito nella squadra osservati Assoluta per la stagione 2022/2023.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo