L'aeroporto di Torino Caselle (depositphotos).
Il Borghese

Caos Covid in aeroporto

«Per riaprire le scuole, spostiamo le lezioni in discoteca». «Il problema non sono i giovani che ballano, ma quelli che sbarcano». Di questi due concetti uno è una palese battuta che si trova sui social, l’altro invece è stato espresso realmente da un politico che peraltro alle discoteche all’aperto sembra abbastanza affezionato.

La questione discoteche è quella che ha infiammato la vigilia di Ferragosto quasi quanto quella dei controlli immediati (addirittura in aeroporto?) per chi rientra dai paesi considerati a rischio. Sulla prima, dobbiamo registrare anche un ministro, Boccia, che immagina la chiusura delle discoteche sicuramente da domenica (il virus si riposa a Ferragosto ma lavora di domenica?), precisando che se fosse per lui «non avrebbero neppure riaperto».

Ma, aggiunge, le Regioni hanno rivendicato la propria autonomia e così sono andate in ordine sparso, in attesa di una direttiva da Roma: c’è chi autorizza solo i balli all’aperto, chi solo quelli fra congiunti e tutti gli altri a distanza, chi dimezza la capienza dei locali, e via discorrendo. Ci si attendeva un pronunciamento di virologi ed esperti, ma in questa fase pare che il famoso comitato tecnico scientifico sia stato lasciato dietro le quinte. Anche se, a vedere il disordine della politica, si capisce facilmente perché solo pochi mesi fa ci si era affidati totalmente al verbo degli scienziati…

La seconda questione è invece un filo più seria, se non fosse che al primo giorno è andato tutto esattamente come previsto: centralini intasati da chi voleva informazioni (le stesse che la Regione si è premurata di mettere sul proprio sito, ma ovviamente come per una legge di Murphy sono andati in tilt i server e i siti sono stati oscurati), passeggeri smarriti (qualcuno anche irritato) in aeroporto. Intanto alla Camera si discuteva di chi avesse spifferato i nomi dei furbetti… Priorità.

andrea.monticone@cronacaqui.it

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo