carcere liquido 1
Cronaca
IL FATTO

Caos al Carcere di Torino, detenuto getta liquido urticante contro poliziotto [FOTO]

L’agente è stato portato al Pronto Soccorso del Maria Vittoria dove è stato curato e dimesso con 5 giorni di prognosi

Ancora caos al carcere di Torino e nuova denuncia dei sindacati di Polizia penitenziaria, che hanno spiegato quanto accaduto in un comunicato congiunto diffuso in mattinata.

Nella giornata di ieri, intorno alle ore 14.30, un detenuto nigeriano ha infatti attaccato l’agente di Polizia addetto alla sezione del suo padiglione con un liquido urticante composto probabilmente da candeggina, olio e peperoncino. Il poliziotto, ferito, è stato portato al Pronto Soccorso del Maria Vittoria dove è stato curato e successivamente dimesso con 5 giorni di prognosi ed è stato inoltre controllato anche all’ospedale Oftalmico perché una parte del liquido era finita sul volto e sugli occhi.

“Non esiste più alcun freno alla violenza – la lamentela delle organizzazioni OO.SS. OSAPP, UIL PA P.P., SINAPPE, FNS CISL, FSA CNPP -. E’ un episodio gravissimo che dimostra quanto sia impossibile lavorare nel carcere di Torino, la sicurezza è ormai un concetto inesistente. Si tratta della 32esima aggressione dall’inizio dell’anno e del 56esimo agente ferito. Chiediamo a gran voce aiuto a tutte le autorità affinché si ponga fine a questa incresciosa situazione”.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo