cantine rifiuti vandalismi
Cronaca
VIA BIGLIERI

Cantine tra rifiuti e vandalismi: «Qui si aggirano ladri e pusher»

Inquilini preoccupati: «Le hanno aperte tutte». Atc: «Presto nuovi controlli»

Porte aperte con un piede di porco, materassi, cantine completamente in balia dell’immondizia. «E delle blatte» aggiungono gli inquilini. Alle case popolari di via Biglieri 46, in quel di Nizza Millefonti, c’è molta preoccupazione per le condizioni dei seminterrati. La maggior parte dei palazzi ha già ricevuto la visita di ignoti ladruncoli, in cerca di chissà cosa. «Ma qui, di notte, si aggirano anche balordi in cerca di un posto dove dormire – denuncia il signor Catello -. Certo non dormiamo sonni tranquilli. Hanno rotto molti lucchetti, ogni volta è una battaglia». A preoccupare sono anche le masserizie accumulate lungo le vie di fuga. Inciampare tra qualche gioco, sacchetti e mobili è più semplice di quello che sembra. Qua e là – come all’interno 10 – capita anche di incrociare qualche bottiglia di birra. «E’ pieno di blatte – accusa un altro cittadino -. E in queste condizioni è facile capire il perché».

LA REPLICA
Atc risulta a conoscenza del problema che è stato segnalato dagli inquilini. Nel 2019 nel complesso è stata fatta in collaborazione con le forze dell’ordine un’operazione di pulizia e ri-abbinamento delle cantine con i rispettivi alloggi proprio al fine di evitare situazione di illegalità. Nei mesi scorsi, sempre a seguito delle segnalazioni dei residenti, è stato fatto un intervento di pulizia dei rifiuti. «A seguito di queste nuove segnalazioni – spiegano da corso Dante -, il complesso sarà presto oggetto di controlli congiunti che Atc sta svolgendo nelle parti comuni dei complessi di edilizia sociale in collaborazione con la polizia municipale».

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo