padel botticelli gn
Cronaca
VIA BOTTICELLI

Cantieri nell’ex bocciofila Girasole: a settembre i nuovi campi da padel

La nuova associazione, vincitrice del bando, gestirà una struttura completamente rifondata

Qualche mese di ritardo dovuto al Covid ma anche per l’ex bocciofila Girasole di via Botticelli i tempi delle attese sembrano finiti. Dopo la consegna delle chiavi ai nuovi gestori, nelle scorse settimane sono partiti i lavori che porteranno alla nascita di quattro campi da padel coperti che prenderanno il posto del vecchio campo da calcio, in cemento, e di parte dei campetti da bocce, ormai poco utilizzati. Una nuova vita per uno spazio che si trova proprio a ridosso del parco dell’Arrivore.

ADDIO ABBANDONO
Si mette così la parola fine ad anni di abbandono, occupazioni e degrado. E per la zona tra i quartieri Barriera di Milano e Regio Parco è una rinascita resa concreta dai manifesti già comparsi davanti l’ingresso della struttura. La nuova associazione, vincitrice del bando, avrà il compito di far dimenticare il recente passato, tra cui le intrusioni di alcuni ladri. Un lavoro congiunto, è il caso di dirlo, tra la precedente amministrazione di centrosinistra – che sul rilancio ci ha lavorato non poco – e la nuova amministrazione, subentrata a ottobre, del centrodestra.

«OTTIMO RISULTATO»
I cantieri qui in via Botticelli erano attesi da due anni ma la pandemia ha, di fatto, rallentato ogni progetto di riqualificazione. «E’ molto importante essere riusciti, in continuazione con la precedente amministrazione – spiega il coordinatore allo Sport della Circoscrizione 6, Alessandro Sciretti -, a mantenere la vocazione sportiva. Così un’area degradata si è rilanciata e presto sarà a disposizione dei cittadini». Come detto, molto è stato fatto anche durante il precedente mandato. «Una vittoria significativa – dichiara il capogruppo del Pd della Circoscrizione 6, Isabella Martelli -, che rilancia una zona storica, che necessitava di nuovi investimenti».

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo