L'ANNUNCIO

Cannavacciuolo resta, Joe esce “MasterChef 9” con tre giudici

Bastianich si dà alla musica. Gli altri sono già all’opera con le selezioni

Un ritorno al passato che all’inizio lascerà un po’ spiazzati i fan di “MasterChef”, la trasmissione di cucina più famosa della tv in onda su Sky, che vedrà, infatti, dalla prossima edizione la presenza di soli tre giudici.

A dare l’addio è inaspettatamente Joe Bastianich, uno dei volti più amati, che ha deciso di prendersi una pausa sabbatica per dedicarsi alla sua grande passione: la musica. «Non un addio ma un arrivederci alla grande famiglia di “Master – Chef Italia”, un programma che mi ha regalato tanto. Sono pronto per nuove avventure, e sono pronto a dedicarmi all’altra mia grande passione che è la musica. Sarò impegnato in un tour italiano con l’uscita del mio primo album di cui presto avrete info e date», le parole rassicuranti dell’imprenditore americano.

Tutto tranquillo, invece, per quanto riguarda la new entry Giorgio Locatelli, per il veterano del gruppo Bruno Barbieri e soprattutto per lui, lo chef più amato in Italia e ormai una star sotto la Mole dove il suo Bistrot sta facendo faville, Antonino Cannavacciuolo. Diviso fra Novara, la Gran Madre di Torino, infatti, il cuoco napoletano è un vero stakanovista che di lasciare la tv, pur mantenendo sempre “le mani in pasta”, non ne vuole sapere.

Tra l’altro, da Endemol Shine Italy fanno sapere che Cannavacciuolo and co. sono già al lavoro per individuare i nuovi protagonisti della prossima edizione. Le nuove puntate andranno in onda a partire da dicembre su Sky. Qui si consumeranno le sfide, tra Mystery Box, Invention Test, prove in esterna e Pressure Test che porteranno all’incoronazio – ne del MasterChef italiano, titolo che quest’anno è andato alla 31enne siciliana Valeria Raciti.

L’ambito riconoscimento verrà quindi assegnato da Bruno Barbieri, che diventa così il decano dei giudici del talent culinario (è presente sin dalla prima edizione); Antonino Cannavacciuolo, ormai una colonna portante per il programma e per i cuochi amatoriali in gara; e Giorgio Locatelli, new entry e grande sorpresa dell’ultima edizione, che ha letteralmente conquistato il pubblico con i suoi modi fermi ma gentili e il suo savoir-faire british ma dal calore tipicamente italiano.

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single