COLLEGNO

Camion perde sabbia in tangenziale, chilometri di code per due incidenti

Caos sulla Savona-Piacenza. Cinque mezzi coinvolti e un ferito di 30 anni

Due incidenti in sequenza hanno mandato in tilt il traffico

Una mattinata da incubo, quella di ieri, lungo la tangenziale nord di Torino, in direzione sud e della Savona-Piacenza, nel territorio di Collegno. Due gli incidenti stradali che hanno creato caos e code chilometriche. Due incidenti a distanza di pochi minuti l’uno dall’altro, attorno alle 8.30 della mattina, proprio quando centinaia di automobilisti erano diretti verso i propri posto di lavoro. O verso le aziende, come nel caso dei mezzi pesanti. Ed è proprio un mezzo pesante, per la precisione un camion, e un’auto ad essersi scontrate per prime nella mattinata di ieri.

A seguito dello scontro, il camion ha perso il carico, ovvero della sabbia. Poco dopo, probabilmente a causa del primo incidente, si sono scontrate una Volvo con al volante un 39enne e una Bmw guidata da un 30enne, trasportato in condizioni non gravi all’ospedale di Rivoli. E anche un camioncino, guidato da un 65enne. Tutti e tre i mezzi andavano nella stessa direzione di marcia. I due incidenti hanno creato fortissimi disagi al traffico. Sia in direzione sud, visto che a lungo le corsie sono state occupate dalle ambulanze, sia dai carro attrezzi per portare via i mezzi incidentati.

Con il personale di Ativa che ha dovuto, e con difficoltà, gestire il traffico, per quasi due ore su una o due corsie. Le code hanno raggiunto i 10 chilometri e si sono formate in direzione sud, dal punto dell’incidente fino alla barriera della Falchera. Ma anche nella direzione opposta, quasi certamente per colpa dei tanti automobilisti curiosi che hanno rallentato il traffico pur di vedere cosa fosse accaduto e quale fosse il motivo di quelle infinite code: in questo secondo caso, la coda andava dal punto dell’incidente fino al Sito Interporto. La situazione è tornata alla normalità solo in tarda mattinata. Entrambi gli incidenti sono stati rilevati dalla polizia stradale di Torino.

CONDIVIDI
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE
loop-single