Brucia l'azienda di famiglia per dissidi con i soci (foto di repertorio).
News
Il fatto è avvenuto a Trana, in Val Sangone

Caldaia si guasta: famiglia torinese finisce in ospedale

Tre persone sono rimaste intossicate, ma non sono in gravi condizioni

Attimi di paura la scorsa notte nel torinese e precisamente a Trana in Val Sangone. Una famiglia di tre persone, composta da padre, madre e figlio, è finita in ospedale per un’intossicazione da monossido di carbonio.

Il fatto è avvenuto in piazza della Libertà 5. Le cause sono ancora da chiarire, ma secondo alcune indiscrezioni potrebbe esserci stato un guasto alla caldaia.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, con la squadra Nbcr, specializzata nel rischio biologico e chimico. Le condizioni della famiglia non sono gravi.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo