L'appartamento di via Pollenzo dove si è sfiorata la tragedia
News
Tragedia sfiorata in via Pollenzo

Caldaia difettosa, due donne intossicate da monossido di carbonio

Trasportate all’ospedale Martini le loro condizioni non destano preoccupazione. Altri due feriti sono stati medicati direttamente sul posto

Tragedia sfiorata, la notte scorsa, in un appartamento di via Pollenzo a Torino. Una coppia di nigeriane di 33 e 26 anni, è rimasta intossicata a causa delle esalazioni di monossido di carbonio provocate dal cattivo funzionamento di una caldaia. Il gas ha saturato rapidamente l’ambiente, provocando il malore delle giovani extracomunitarie ed il parziale stordimento di altre due persone che in quel momento si trovavano con loro.

LE DUE GIOVANI TRASPORTATE AL MARTINI: NON SONO GRAVI
Sono stati i vicini, a quanto pare, a lanciare l’allarme. Sul posto è giunta un’ambulanza del 118 insieme con una squadra di vigili del fuoco. Le due nigeriane, sono state soccorse e trasportate all’ospedale Martini dove sono state sottoposte alle cure del caso. Per loro si tratta solo di una lieve intossicazione. Nulla dunque di cui preoccuparsi. Le altre due persone, invece, sono state medicate direttamente sul posto.

SULL’ACCADUTO INDAGANO I CARABINIERI
I vigili del fuoco, una volta accertata la presenza del monossido nell’appartamento, hanno provveduto a far areare i locali ripristinando, così, le condizioni di sicurezza dell’alloggio di via Pollenzo. Sull’accaduto indagano i carabinieri del locale distaccamento dell’Arma.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo