Douglas Costa
Sport
La conferenza del brasiliano all’Allianz Stadium

CALCIOMERCATO. Douglas Costa si presenta: “Juve, grande squadra. La aiuterò a vincere la Champions”

L’ex Bayern non si nasconde: “E’ un matrimonio che arriva al momento giusto. Spero di fare tanti gol con Higuain”

“La Juventus è una squadra molto grande, mi è piaciuto sempre vederla giocare. Quando è sorta questa possibilità io l’ho colta al balzo, sono arrivato nella squadra giusta al momento giusto”. Lo ha detto il nuovo acquisto della Juventus, Douglas Costa, presentato in conferenza stampa all’Allianz Stadium.

“CARDIFF? FINALE DIFFICILE MA E’ MANCATA FORTUNA”
“Cardiff? Credo che la finale sia sempre una partita molto difficile ma io sono arrivato per aiutare la squadra in questa nuova conquista – ha aggiunto l’ex Bayern Monaco -. E’ mancata anche un po’ di fortuna, che è fondamentale specie in una finale”.

“VIDAL E SANDRO MI HANNO INVITATO AD ANDARE ALLA JUVE”
Da Arturo Vidal e Alex Sandro l’invito ad andare alla Juve: “Arturo è un grande amico, mi ha detto che la Juve è una squadra molto grande con tanti tifosi in tutto il mondo che mi ameranno – ha sottolineato il brasiliano -. Con Alex Sandro abbiamo lavorato insieme alla Seleçao, è una squadra molto forte e appena è nata la possibilità non me la sono lasciata scappare”.

HO GIA’ PARLATO CON ALLEGRI
Con Massimiliano Allegri “ho parlato prima che firmassi il contratto. Spero di adattarmi in fretta alla serie A, che è un campionato perfetto, dove c’è molto contatto fisico, ma – ha concluso Douglas Costa – non so ancora in che posizione giocherò”.

“GRATO A BAYERN E ANCELOTTI”
Ancelotti è una brava persona, tratta tutti allo stesso modo, ma io la penso in maniera un po’ diversa. A me piace tantissimo crescere, non avrei avuto queste possibilità al Bayern come le avrò alla Juve. C’è pure il Mondiale. Sono molto grato ad Ancelotti e anche al Bayern, verso cui non ho nessun desiderio di rivalsa. Il mio più grande desiderio è far vedere che la Juve ha fatto la mossa giusta” ha poi aggiunto il nuovo acquisto.

UN MATRIMONIO CHE ARRIVA AL MOMENTO GIUSTO
“Sia io che la Juve non abbiamo vinto la Champions, anche se la Juve è arrivata due volte in finale negli ultimi tre anni. Questo – ha ribadito – è un matrimonio che arriva al momento giusto. Higuain? E’ un attaccante che mi piace moltissimo, c’è molta possibilità di segnare tanti gol insieme, come successo con Luiz Adriano“.

“BONUCCI? NON STA A ME VALUTARE SITUAZIONE”
“E’ un calciatore molto importante, era qui da sette anni ma non sono io la persona che deve valutare questa situazione” ha proseguito Douglas Costa a proposito dell’addio di Leonardo Bonucci, passato al Milan. “Io ho lasciato il Bayern, lui ha lasciato la Juventus – ha proseguito il brasiliano – Il mister saprà chi mettere al suo posto”.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo