Il cibo è raccolto e distribuito da un centinaio di volontari
News
GRUGLIASCO

Caat, ai poveri il cibo invenduto: aiuto a 200 famiglie in difficoltà

Ogni settimana raccolte tra le 10 e le 20 tonnellate di frutta e verdura

Ogni giorno 200 famiglie mangiano grazie alla generosità degli operatori del Caat.

Si chiama “Welfare di comunità” il progetto che prevede il recupero da parte dei grossisti, e grazie a più di 100 volontari, del cibo invenduto ma ancora consumabile e la sua distribuzione organizzata e mirata a quasi 200 famiglie in difficoltà. Un numero raddoppiato rispetto al 2019, secondo i dati della Caritas.

Il protocollo d’intesa è stato firmato da città di Grugliasco, Caat, grossisti di Apgo fedagromercati, Cisap e associazione Solidarietà Alimentare. Grazie alla generosità dei vari grossisti, Solidarietà Alimentare riceve tutte le settimane tra le 10 e le 20 tonnellate di frutta e verdura. Grazie a una rete di oltre 30 associazioni, parrocchie, comitati di quartiere, organizzazioni di volontariato, si distribuiscono tutte le cassette ricevute, cercando sempre di aiutare il più alto numero di persone possibile.

+++ CONTINUA A LEGGERE NEL GIORNALE IN EDICOLA OGGI +++

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo