Chieri
News
CHIERI

I buoni shopping per aiutare il commercio

L’iniziativa del Comune per sostenere i negozianti della città in vista degli acquisti per il prossimo Natale

A Natale lo shopping è più “buono” per chi compra a Chieri: è lo slogan con cui il Comune lancia un’iniziativa per sostenere i negozi e favorire gli acquisti locali. Sono i Buoni shopping, che partiranno il 4 dicembre e saranno validi fino a fine anno.

L’iniziativa replica quella già lanciata in estate e sostenuta con un investimento comunale di 55mila euro. I Buoni shopping valgono 10 euro e sono destinati a tutti gli esercizi di vicinato e le medie strutture non alimentari, i parrucchieri e gli estetisti, gli esercizi di somministrazione e le attività artigianali (i voucher potranno essere utilizzati anche per le consegne a domicilio).

«Si riceve un buono con un acquisto di 20 euro – comunica l’assessore al Commercio, Luciano Paciello – Se ne possono ricevere e utilizzare fino a tre volta. Il risultato è uno sconto del 25% su una spesa totale di 40 euro, che diventano 30 grazie al buono». Il Comune compenserà poi i mancati guadagni dei negozi, che hanno tempo fino all’1 dicembre per aderire e ricevere i buoni da consegnare ai clienti.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo