Corona d'alloro
Cronaca
L’oltraggio

Bruciata nella notte la corona d’alloro per i partigiani di Vanchiglia [FOTO]

Il raid intorno alle 3: carabinieri al lavoro per individuare i responsabili

Bruciata nella notte la corona d’alloro deposta ai piedi della lapide intitolata ai partigiani di Vanchiglia. Qualcuno, intorno alle tre, ha innescato il rogo, spento dai vigili del fuoco intervenuti prontamente sul posto insieme ai carabinieri della compagnia San Carlo.

Militari al lavoro per individuare i responsabili. Da visionare i filmati delle telecamere di sorveglianza, che potrebbero aver ripreso l’autore – o gli autori – dell’inqualificabile gesto. Il mese scorso ignoti avevano oltraggiato con una svastica la lapide intitolata a Tina Anselmi, a Mirafiori.

 

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo