incendiarono due aule della scuola media Pertini di Banchette: denunciati 5 studenti
News
Individuati dalla polizia gli autori del raid: non avevano voglia di concludere l’anno scolastico

Bruciarono due aule della scuola media, denunciati 5 studenti tra i 12 e i 13 anni

Prima di appiccare il fuoco, la gang aveva danneggiato le macchinette e i distributori di bevande dell’istituto

Non avevano più voglia di andare a scuola e, per questo motivo, le hanno dato fuoco. La polizia ha individuato i presunti responsabili dei danneggiamenti avvenuti nei mesi scorsi nella scuola media “Sandro Pertini” di Banchette, nel Torinese. Deferiti al tribunale dei minori cinque giovanissimi studenti. Si tratta di alunni della scuola e hanno tutti tra i 12 e i 13 anni. “Lo abbiamo fatto per gioco e per passare il tempo, poi volevamo che la scuola chiudesse in anticipo” è stata la loro giustificazione.

INCENDIATE ALCUNE AULE DELLA SCUOLA
I ragazzi sono ritenuti responsabili, a vario titolo, dei danneggiamenti che hanno interessato macchinette e distributori di bevande, con relativo furto di monete e di materiale scolastico, fino a giungere per ben due volte – il 10 marzo e il 25 maggio – all’incendio di alcune aule della scuola. Gravi i danni causati dagli atti vandalici alla scuola, rimasta chiusa per diversi giorni, tanto che gli studenti sono stati provvisoriamente spostati in altri paesi della zona. Le indagini sono state condotte dal commissariato di Ivrea.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo