Fiat Torino
Sport

BASKET. Brescia ritrova il sorriso, Torino ko. Paura per Ceron

Nuovo ko per la Fiat di coach Brown. Trauma cranico per il cestista 26enne della Germani: è in prognosi riservata

Nel posticipo fra deluse di inizio stagione, la Germani Brescia supera 83-76 la Fiat Torino la cui crisi continua senza sosta. Ad aprire le danze è Torino con Delfino che colpisce da tre. La Fiat impatta bene portandosi sul 7-3, ma in 2′ gli uomini di coach Brown rimediano un parziale di 12-0 con la squadra di casa che si porta avanti sul 15-7. Wilson e Portannese da tre accorciano ed è proprio con le bombe che Torino resta a galla: alla prima sirena si va sul 28-22 per Brescia. Una tripla di Laquintana e due consecutive di Ceron fanno segnare il primo strappo importante della gara a metà secondo quarto: la Germani vola sul + 12.

PAURA PER CERON
Proprio Marco Ceron deve poi uscire in barella ed essere trasportato in ospedale per accertamenti a causa di un trauma commotivo all’osso temporale sinistro che per qualche secondo gli ha fatto perdere i sensi: la dinamica dell’azione che lo ha portato a rovinare a peso morto sul parquet racconta di una gomitata del tutto accidentale di Jaiteh nell’andare a rimbalzo.

SARA’ OPERATO
Il cestista 26enne della Germani Brescia originario di Mirano (Venezia) è stato ricoverato in prognosi riservata nel reparto di neurochirurgia degli Spedali Civili di Brescia dove oggi sarà sottoposto a intervento chirurgico. Ceron è arrivato all’ospedale cosciente.

TORINO SI RIMETTE IN SCIA
Tornando al match, quando si riprende a giocare c’è tempo per due punti di Allen: si va al riposo sul 50-35. Torino ritorna in campo con un piglio molto diverso e con tre triple a firma di Carr (due) e Moore, la Fiat si porta a -4: 56-51 al 5′. Moss e Abass si mettono in proprio per respingere l’assalto e Brescia ritrova un +11: 65-54 a 1′ da fine parziale.

KO SOTTO GLI OCCHI DEL CT SACCHETTI
All’ultima contesa si va sul 67-58. Torino non molla e tiene Brescia in apprensione fino alla fine: 80-74 a -2′. Finisce 83-76 sotto gli occhi del Ct dell’Italia Meo Sacchetti.

Il tabellino
Germani Brescia – Fiat Torino 83-76
GERMANI BASKET BRESCIA: Allen 9, Hamilton 13, Ceron 7, Abass 9, Vitali 5, Laquintana 7, Caroli ne, Mika 11, Beverly 9, Zerini 2, Moss 8, Sacchetti 3. Coach: Diana.
FIAT TORINO: Wilson 5, Rudd 11, Anumba ne, Carr 15, Poeta 2, Delfino 10, Cusin 2, Jaiteh 4, Portannese 12, Stodo ne, Moore 15. Coach: Brown.
ARBITRI: Rossi-Grigioni-Boninsegna.
NOTE: parziali 28-22, 50-35, 67-58. Tiri liberi: Brescia 17/25, Torino 12/16. Uscito per cinque falli: nessuno.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo