Bremer (Foto: Depositphotos)
Sport
TORO ALL’INCASSO

Bremer tra Juve e Inter: la Signora offre di più e si prepara al sorpasso

Cairo gongola: i bianconeri offrono 40 milioni

Sta assumendo i contorni di una volata ciclistica, tra sorpassi e controsorpassi e un finale totalmente in bilico fino alla linea del traguardo. Inter e Juventus si sfidano all’ultima curva per Gleison Bremer, il presidente Urbano Cairo gongola: voleva proprio questo, una sorta di asta per poter vedere chi sarà il migliore offerente. Anche perché, da quanto trapela da ambienti vicino al brasiliano, per lui va bene tutto, «basta giocare la Champions League» il concetto espresso in più occasioni dal classe 1997. Poi, ovviamente, avranno il loro peso anche le offerte sul piatto, e in questo momento sembrano essere più convincenti proprio quelle arrivate dalla Continassa. Sia per il patron che per il giocatore: al club di via Arcivescovado andrebbero 40 milioni di euro cash, al brasiliano una cifra che supera i quattro milioni.

Ecco perché la Juve si è messa nella corsia di sorpasso, presentando un’offerta decisamente più allettante rispetto all’Inter. I nerazzurri, infatti, non si spingerebbero oltre i 3.5 per Bremer e poco più di 25 milioni oltre al cartellino di Casadei, valutato intorno agli otto, ma sul quale si riserverebbero comunque un diritto di “recompra”.

La volata finale è alle ultime curve, intanto le ultime novità arrivano da Instagram. È dai social, infatti, che è arrivato un indizio interessante: come al solito, di questi tempi, si parla di like galeotti, anche se questa volta il “mi piace” è sparito. Il riassunto della vicenda è questo: nei giorni scorsi aveva apprezzato una caricatura che lo ritraeva con la casacca dell’Inter, ieri ha deciso di fare dietrofront e di cancellare tutto. Cosa vorrà dire? Il mondo granata si interroga, così come se lo chiedono i tifosi di Inter e Juve: tutti vorrebbero abbracciarlo, anche perché è stato eletto a miglior difensore della scorsa serie A e i suoi margini di miglioramento sembrano ancora enormi.

E tutti sono stati piacevolmente stupiti per la sua grande professionalità, con Bremer che ha preso parte al primo test del Toro contro l’Eintracht Francoforte e sta continuando ad allenarsi al massimo, anche se da un paio di giorni con un programma personalizzato. Sullo sfondo, nel frattempo, resta Ivan Juric, irritato per l’immobilismo sul mercato. Attende soltanto la fumata bianca per Bremer, è quello il momento individuato per cominciare con i veri acquisti. Con colpevole ritardo, però, perché la prima gara ufficiale è tra soli 19 giorni.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo