Cronaca
Violenze iniziate a Cuneo e proseguite a Torino

Botte e morsi alla fidanzata, arrestato ventenne

Il giovane stava percuotendo la ragazza in strada: bloccato dagli agenti della squadra volante

Mercoledì, poco prima dell’una della notte, gli agenti di polizia della squadra volante sono intervenuti in via Sesia, a Torino, a seguito di una segnalazione che indicava la presenza in strada di un uomo che stava percuotendo una donna.

Giunti sul posto, i poliziotti hanno riscontrato la presenza di un uomo in stato di alterazione psicofisica e di una donna in lacrime con vistose ecchimosi. Dal racconto della donna è emerso un vissuto di violenze, insulti e minacce iniziati sin dai primi giorni della loro relazione e anche nella serata in questione.

Serata in cui, oltre a essere stata colpita al volto, la vittima è stata anche morsa a un braccio. La giovane donna era stata vittima delle violenze del compagno, un giovani di 20 anni di nazionalità albanese, sin dal pomeriggio. Violenze che erano proseguite fino a Torino. La coppia, infatti, proveniva dalla provincia di Cuneo.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo