borseggiatore
News
Il ladro aveva concluso tre operazioni in 6 minuti

Borseggiatore spreme bancomat della vittima: preso per… eccesso di prelievi

La donna è stata derubata sull’autobus della linea 18. Il rumeno è stato ritrovato in un istituto di credito vicino

A bordo dell’autobus linea 18, un cittadino rumeno di 28 anni, ha distratto una donna dandole una forte spallata, riuscendo così a prelevare dalla sua borsa a tracolla il suo portafogli. Notato l’ammanco la donna ha chiamato i soccorsi.

Grazie alle descrizioni fornite è stata immediatamente diramata la nota di ricerca del soggetto. Nel frattempo il ladro aveva già effettuato due prelievi da 250 euro presso sportelli Intesa San Paolo e fruito di una ricarica telefonica da 100 euro.

Varie pattuglie della Polizia hanno controllato diversi sportelli di quell’Istituto di Credito. Il ventottenne è stato fermato, in piazza Carducci, proprio mentre tentava il terzo prelievo in soli 6 minuti.

I poliziotti erano proprio dietro di lui quando gli è stata negata la transazione, con molta probabilità aveva superato il numero massimo di prelievi giornalieri consentiti.

Alla richiesta di spiegazioni, l’uomo, indifferente, ha detto che non riusciva a prelevare. Dopo un ulteriore controllo della carta bancomat, il soggetto, con precedenti specifici, è stato arrestato per furto aggravato.

Complessivamente il borseggiatore è stato trovato in possesso di 530 euro. 30 euro era il denaro contante contenuto nel portafogli della donna.

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo