Bonucci nella sala dei trofei del Milan
Cronaca
LA RABBIA DEI TIFOSI PER L’ADDIO DEL BIANCONERO

Bonucci se ne va al Milan, minacce di morte al figlio

Insulti al giocatore e non solo: «Sei un traditore». «Mi auguro ti rompa il crociato…»

Un fiume in piena. Perché da quando il passaggio di Leonardo Bonucci al Milan è stato dato per fatto, a cominciare da Instagram e Twitter, si sono riempiti di commenti e soprattutto insulti da parte dei tifosi juventini passati in fretta dalla sorpresa all’attacco del traditore. In prima fila Silvia Chiellini, sorella del difensore juventino che di Bonucci è stato spalla nelle ultime sei stagioni. «Tutti che lo volevano capitano – ha scritto su Fb – tutti che immaginavano come nuova bandiera bianconera e poi… #vincesempreildiodenaro #senzaparole».

Lei almeno si è limitata ad una critica civile, per quanto dura, ma c’è chi è andato molto oltre. Come quelli che hanno apertamente augurato la morte a Matteo, il figlioletto del difensore che negli ultimi mesi del 2016 ha dovuto combattere a lungo contro una malattia potenzialmente letale. Auguri di morte al piccolo di famiglia, ma il tono di molti degli oltre 40mila commenti via social è identico anche per la futura carriera del difensore. «Mi auguro che ti rompi il crociato appena arrivi in quell’inferno, cogl..ne», oppure ancora «spero che Giorgio Chiellini e Andrea Barzagli ti spaccano le caviglie, bastardo di m….» sono solo due esempi, nemmeno tra i più truci degli auguri personali che gli hanno rivolto alcuni suoi ex tifosi, anche se la parola più gettonata sul web è tradimento. Così c’è anche chi lo descrive come «la più grande delusione dopo Cardiff». Insulti pesanti che sono arrivati anche sul profilo di Martina, la moglie del campione, e che sono andati avanti per tutta la giornata. Alcuni hanno ironizzato sul suo cambio di casacca («Nella storia restano solo i Campioni come Buffon, Del Piero. Fra qualche si dirà “Bonucci? Chi era?”»), altri più semplicemente gli hanno dato dell’infame e del buffone irriconoscente, altri ancora hanno annunciato che bruceranno la sua maglietta come in fondo avevano fatto i tifosi del Napoli lo scorso anno con Higuain. In mezzo però si alzano anche voci diverse. «Non avrei mai pensato di vederti con colori diversi. La BBC non esiste più e come tutte le favole anche questa è arrivata alla fine».

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

banners
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo