maltempo pioggia
Cronaca
IL CASO

Bomba d’acqua sul Piemonte. Grandine, allagamenti e danni

Il nubifragio ha flagellato Torino e i comuni dell’area metropolitana

Chicchi di grandine grossi come palline da golf, vento, pioggia battente e allagamenti di strade a Torino e nella prima cintura. Il maltempo è tornato a flagellare Torino e i comuni dell’area metropolitana, a 48 di distanza dal nubifragio di lunedì. Centinaia le chiamate ai vigili del fuoco a causa dei danni alle auto. Grossi problemi anche alle colture.

ALLAGAMENTI A TORINO SUD

Allarmi impazziti, vetri in frantumi, strade e sottopassi allagati, chicchi giganti e tantissimo spavento. La violenta grandinata abbattutasi mercoledì notte in città, condita da goccioloni di pioggia e fortissime raffiche di vento, ha provocato danni un po’ dappertutto, soprattutto nella zona Sud di Torino. Va da sé che ieri mattina diverse vie si sono svegliate completamente immerse nell’acqua, mentre gli abitanti raccoglievano i “resti” della grandinata.

CONTINUA A LEGGERE IL GIORNALE IN EDICOLA OGGI

Condividi sui social:

Scopri inoltre...

Giubileo - Casa funeraria
Precedente
Successivo
Precedente
Successivo